milk and honey di Rupi Kaur

milk and honey di Rupi Kaur

la donna che verrà dopo di me sarà la mia versione contraffatta. proverà a scriverti poesie per cancellare quelle che ho lasciato memorizzate sulle tue labbra ma i suoi versi non sapranno mai prenderti a pugni in pancia quanto i miei. allora proverà a far l’amore con il tuo corpo. ma non saprà leccare, accarezzare o succhiare come me. sarà un misero surrogato della donna che ti sei lasciato sfuggire. nessun suo gesto ti ecciterà e questo la mortificherà. quando sarà stanca di farsi in quattro per un uomo che non dà per quanto prende mi riconoscerà nelle tue palpebre che la fissano con compassione e allora capirà. come fa ad amare un uomo occupatissimo ad amare una su cui non potrà più mettere le mani. Ho avuto l’onore di incontrare Rupi Kaur di persona, durante un incontro riservato ai blogger. Rupi Kaur è un fenomeno social, con più di un milione di followers su Instagram. Poetessa e illustratrice, con il suo primo libro milk and honey ha venduto milioni di copie in tutto il mondo. Un libro che inizialmente Rupi ha autopubblicato, curandone maniacalmente ogni aspetto, dall’impaginazione alla grafica. In una settimana ho realizzato la copertina, non mi sono …

Continue reading
Chiara Moscardelli

Le donne di Chiara Moscardelli | Intervista

Credo di averlo già detto e ripetuto più e più volte che adoro Chiara Moscardelli e i suoi libri. Mi fa sorridere di gusto, con la sua penna così spiritosa e ironica. Chiara ha esordito come scrittrice per Einaudi nel 2011 con Volevo essere una gatta morta, ripubblicato nel 2016 da Giunti, sua casa editrice anche per gli ultimi due romanzi. Le protagoniste dei libri di Chiara sono donne normalissime, come me e voi, forse un tantino sfigatelle e con poca autostima, che nel corso dei romanzi scoprono la loro forza e diventano donne fighissime, trovando anche l’amore. Andiamo subito a scoprire se c’è qualcosa di autobiografico nelle pagine scritte da Chiara. Ciao Chiara, sono una tua grande ammiratrice, amo il modo in cui sai coniugare umorismo e sentimenti, hai creato un tuo stile inconfondibile, che potrebbe addirittura avere un suo neologismo: un libro moscardelliano è un romanzo che fa ridere, mentre ci fa sognare una passionale storia d’amore, avvolta in un mistero. La tua simpatia e la tua brillante intelligenza si percepiscono in ogni pagina. Purtroppo c’è un ma: certi maschi fuggono dalle donne intelligenti e spiritose, come se queste avessero la peste. Confermi? Secondo te, come se ne esce? Daresti un …

Continue reading
Breve storia di due amiche per sempre

Francesca Del Rosso e le amiche per sempre

Amo Francesca Del Rosso fin dalle prime pagine del libro che l’ha resa nota al grande pubblico, Wondy. Ovvero come si diventa supereroi per guarire dal cancro. A lei devo anche il miglior consiglio letterario ricevuto – Le braci di Sandor Marai -, che, come una rassicurante carezza, ritrovo citato sfogliando il suo nuovo romanzo, appena uscito per Mondadori: Breve storia di due amiche per sempre. Una storia vicina a tutte le donne, così semplice e vera da dover essere raccontata. Con lo stile di Francesca, però, che è unico perchè unisce sensibilità e leggerezza, dolcezza e ironia. Un libro apparentemente femminile, che dovrebbe essere letto anche dai maschi, che hanno sempre tante cose da imparare sul nostro complicato universo, che oscilla tra i “per sempre” e i “mai”. L’intervista Ciao Francesca, benvenuta sul blog! Sei amatissima perchè sei davvero una Wonder Woman: giornalista, scrittrice, grande viaggiatrice, moglie di un uomo con un certo caratterino (il giornalista Alessandro Milan, ndr), mamma di due bambini dalla forte personalità, brillante, intelligente, ironica e cazzuta al punto da raccontare il cancro in un libro speciale come Wondy. Da dove vengono la forza e l’energia per non fermarti mai? C’è qualcosa che ancora non hai …

Continue reading