Il cuore e la tenebra di Giuseppe Culicchia

Il cuore e la tenebra di Giuseppe Culicchia

Mentre l’attualità politica ci sbatte in faccia il nome di Mussolini e la realtà quotidiana assomiglia sempre più a un terrificante déjà vu, in libreria per Mondadori troviamo Il cuore e la tenebra, il nuovo romanzo di Giuseppe Culicchia che ha tra i suoi protagonisti anche il nazionalsocialismo di Hitler. Una lettura dolorosa e commovente, ma anche estremamente affascinante per gli appassionati di storia contemporanea. Il cuore e la tenebra Quando il presente è vuoto e il futuro ci appare impossibile da raggiungere, non ci rimane che rifugiarci nel passato. È questo ciò che è accaduto a Federico Rallo ex famoso direttore d’orchestra, padre di Giulio e Pietro, da anni residente a Berlino. Eppure tutto il Novecento qui a Berlino riempie ancora gli occhi, anche se il profumo dei mille e uno cantieri non satura più le narici. Berlino è uno smisurato festival a cielo aperto di urbanistica e architettura. Tutto convive con tutto e con il contrario di tutto. Jugendstil e Bauhaus. Liberty e Gotico. Neoclassico nazista e razionalismo socialista. Cortili e grattacieli. Biergarten e torri della contraerea. Viali a sei corsie e sentieri nel bosco. Una solitudine, quella del musicista, nata da un errore commesso molti anni prima, …

Continue reading
e-mail da Shahrazad di Mohja Kahf

e-mail da Shahrazad di Mohja Kahf

e-mail da Shahrazad è stato una folgorazione. Il fulmine che ha illuminato un’oscura notte di pensieri e stanchezza e ha manifestato il potere di ricordarmi l’amore che provo per me stessa, per la mia libertà e indipendenza e per tutte le donne che lottano per sé e per le altre. Un libro che poi è diventato il dono più frequente che offro alle amiche importanti, quelle a cui le parole – mai innocenti, nel bene e nel male – di Mohja Kahf appariranno rinvigorenti quanto lo sono state per me. Mohja Kahf Nata in Siria nel 1967 e migrata negli Stati Uniti nel 1971, in seguito alle minacce ricevute dalla famiglia politicamente esposta, Mohja Kahf è professoressa di Letterature Comparate presso l’Università dell’Arkansas. Con un piglio coraggioso e realistico, talvolta addirittura ironico e provocatorio, affronta temi oggi più che mai fondamentali per superare l’ignoranza generata dai confini. e-mail da Shahrazad è stato il suo esordio letterario. e-mail da Shahrazad Pubblicato nel 2003 dalla University Press of Florida, e-mail da Shahrazad racchiude poesie scritte tra il 1983 e il 2001 che ben delineano il mondo degli arabo-americani, che proprio nel 2001 hanno subito una diversa percezione sociale a seguito degli attentati dell’11 …

Continue reading
Molto mossi gli altri mari di Francesco Longo

Molto mossi gli altri mari di Francesco Longo

Può un romanzo che ruota attorno al mare e all’estate, conquistare anche una lettrice che detesta il mare e l’estate?Sì, se il libro è Molto mossi gli altri mari di Francesco Longo, in uscita per Bollati Boringhieri.C’è la viscerale passione per il surf del nostalgico Un mercoledì da leoni, non manca la malinconia rivolta alla giovinezza del vanziniano Sapore di sale e, prestando la dovuta attenzione, si scova pure qualche velata citazione dell’amato Il giardino dei Finzi Contini di Giorgio Bassani; tutto ciò, sapientemente mescolato e reso da una scrittura di grande forza evocativa, fa dell’esordio narrativo di Longo una lettura avvincente, capace di tenere il lettore incollato alle pagine fino all’implacabile finale. Molto mossi gli altri mari Michele vive da sempre nella Baia di Santa Virginia, un paesino del centro Italia che affaccia sul mare e che d’estate diventa meta di tanti turisti, tra cui gli amici del cuore Silvia, Guido, Valentina e molti altri, figli di famiglie benestanti romane.La classica compagnia che vive in simbiosi, che passa il tempo giocando sulla spiaggia e condividendo dapprima le merende dell’età più infantile e poi, crescendo, i falò accanto al mare, tra birre e primi approcci amorosi.Del gruppo fa parte anche …

Continue reading