Guasti di Giorgia Tribuiani

Guasti di Giorgia Tribuiani

Vi soffermate mai a pensare cosa vorreste fare del vostro corpo una volta morti? Tumulazione? Cremazione? Lasciarlo alla scienza? Il protagonista silente di Guasti, potentissimo e fulminante romanzo d’esordio di Giorgia Tribuiani, ha scelto di farsi plastinare*, per essere esposto nella famosa mostra che ha ormai fatto il giro del mondo. Una scelta che condiziona la vita di Giada, compagna di questo uomo che ora è un cadavere esposto agli occhi di chiunque. Il libro – che affronta una tematica così insolita in modo diretto e intenso – sarà protagonista del prossimo incontro del gruppo di lettura, il 21 marzo alle 19.30 alla Scatola Lilla di via Sannio 18 a Milano. Guasti Era un fotografo famoso in tutto il mondo il compagno di Giada. Sarà stato questo il motivo che lo ha spinto a scegliere di donare il proprio corpo al Dottor Tulp, il plastinatore celebre per aver realizzato la mostra internazionale che fa scoprire le meraviglie del corpo umano a migliaia di persone. Un intellettuale libero da schemi e condizionamenti, che non aveva mai voluto sposare la devota compagna ma che la teneva sempre accanto a sé, in un cono d’ombra certamente rassicurante ma anche altrettanto opprimente. Non era …

Continue reading