Lo specchio di Tina. Vita e immagini di Tina Modotti di Cinzia Ghigliano

Lo specchio di Tina. Vita e immagini di Tina Modotti di Cinzia Ghigliano

Chi ancora non conosce Tina Modotti avrà modo di recuperare leggendo questo graphic novel disegnato da Cinzia Ghigliano e pubblicato da Contrasto.Chi, come me, da sempre ammira la vita e lo straordinario lavoro fotografico della comunista friulana trapiantata in Messico, ne Lo specchio di Tina troverà un appassionato e molto ben approfondito punto di vista, sviluppato con tavole belle da togliere il fiato. Lo specchio di Tina Libera, istintiva, curiosa, sensuale e sensibile, Tina Modotti – nata a Udine nel 1986 ed emigrata in America nel 1913 – è stata musa, attrice, fotografa, attivista politica e oggi è considerata un’icona al pari di Frida Kahlo, con cui si vocifera pure di un flirt passionale oltre che intellettuale.Tinissima era il soprannome datole dalla madre. Un superlativo che fu un secondo battesimo, di quelli che probabilmente forgiano il carattere e aprono una via. Cinzia Ghigliano qui punta il riflettore non tanto sul personaggio quanto sulla donna Tina, sulle sue fragilità e sulla sua straordinaria forza di resistere alle difficoltà, che esse derivassero dalle relazioni amorose – il matrimonio con il pittore Roubaix de l’Abrie Richey, la relazione clandestina con il fotografo Edward Weston – o dalla presa di coscienza di un mondo …

Continue reading