La rampicante di Davide Grittani

La rampicante di Davide Grittani

È di una spietatezza disarmante La rampicante, il romanzo di Davide Grittani pubblicato da LiberAria, proposto tra i candidati al Premio Strega 2019 ed escluso alla prima selezione. Escluso ingiustamente, mi viene da dire ora che conosco la storia tragica e dolorosa dei suoi protagonisti. La rampicante … perché a scappa’ so’ boni tutti, ma solo chi resta c’ha diritto de parla’. Chi resta ha diritto di parlare perché costretto a sopportare il dolore, e la disperazione, a volte, rende temerari e spudorati. Come il quasi diciottenne Riccardo, che al pranzo di Natale non riesce a contenere la rabbia ed esplode in una domanda che gela il resto della famiglia. «Lo voglio sapere! Di chi sono figlio, io?» supplicò il ragazzo. È difficile che una domanda del genere incontri risposte altrettanto dirette, a qualsiasi latitudine e a qualsiasi età. Men che meno nelle Marche. Terre straordinarie, intendiamoci. Capaci di mescolare come poche altre lavoro e silenzio, solo che qui il lavoro non è mai mancato mentre a un certo punto il silenzio ha cominciato a valere più dell’oro. Scoperta per caso nel giorno dell’attentato al World Trade Center, l’adozione diventa l’ossessione del ragazzo, che ha un solo amico, Diego detto …

Continue reading