Gli innocenti di Paola Calvetti

Musica e amore con Paola Calvetti e Vikram Seth

La similitudine di oggi racconta storie d’amore e passione, tra un uomo e una donna ma anche tra musicisti e musica. Passioni travolgenti e viscerali, di cui non si può fare a meno. Due libri che amerete, perchè raccontano le fragilità umane con occhio lucido ma anche con tenerezza e complicità. Gli innocenti di Paola Calvetti A lezione col maestro di musica le ore volavano come uccelli affamati e io mi sentivo libero dal peso del tempo, sollevato e felice di leggere le note. Tenevo il violino fra le mani con una nuova emozione, mi ci aggrappavo come un naufrago che ha trovato una boa galleggiante tra le onde. Muovevo l’archetto e infilzavo una nota dietro l’altra come se corressi in una strada senza destinazione, non aspettavo più la musica, ero io a cercarla, ostinato come un mulo. E più ripetevo un passaggio, più sentivo crescere in me una sensazione di pace, che zittiva il caos che mi rombava in testa. Riuscivo a controllare l’intensità del suono, a smorzarlo quando si ribellava o sottolineava delusioni, magoni, paure. Lo amavo quando diventava rauco, un po’ come se entrando in un bosco si perdesse nel fogliame della mia rabbia. A parlare dell’inizio …

Continue reading