Dentro il cuore di Kobane di Vichi De Marchi

Dicono che sia un libro per ragazze e ragazzi Dentro il cuore di Kobane, scritto da Vichi De Marchi e pubblicato da Il Battello a Vapore, ma io sono certa che abbia molto da raccontare anche agli adulti, curiosi di scoprire la vita delle combattenti curde, diventate note in tutto il mondo per il coraggio con cui stanno difendendo la terra siriana e i propri diritti nella lotta contro il regime dello Stato Islamico.

Dentro il cuore di Kobane

Delal e Aniya hanno quindici anni e sono amiche da sempre.
La prima viene da una famiglia povera e tradizionalista, che la costringe ad abbandonare la scuola per andare in sposa a un uomo più vecchio e pure violento.
La seconda ha una splendida numerosa famiglia, impegnata nella lotta per i diritti civili e convinta che la cultura sia uno dei migliori modi per combattere contro i soprusi.

Nel loro piccolo villaggio, a pochi chilometri da Kobane, la guerra non è ancora arrivata, anche se da lontano possono spesso intravedere le colonne di fumo che seguono i bombardamenti.
In Siria gli uomini neri di Daesh vogliono prendere definitivamente il potere, piegando la volontà del popolo spargendo distruzione e sangue, ed è proprio durante una dura battaglia che perde la vita Leyla, la sorella appena maggiorenne di Aniya, che aveva scelto di unirsi al YPJ, l’esercito curdo tutto al femminile, composto da donne coraggiosissime e pronte a tutto per difendere la propria terra.
Un esercito che diventa il sogno anche di Delal e Aniya, pronte a fuggire per riscattarsi e dare il proprio contributo alla causa.

Cari mamma e papà, vi amo con tutto il cuore, come amo i miei fratelli e come amavo più di ogni cosa al mondo Leyla. Ora che lei non c’è più è venuto il momento per me di seguire il suo insegnamento. Voglio essere utile alla mia terra, il Kurdistan, e al mio popolo. Tornerò presto, appena le condizioni lo permetteranno. Ma vi prego, non cercatemi, non chiedetemi di cambiare una decisione che ho preso il giorno della morte di mia sorella. Porto con me il suo foulard, che indosserò pensando ogni giorno a lei e a voi. Mi accompagna Delal che vuole fuggire da una vita che non è sua. Spero che mi capirete anche se vi faccio soffrire. Sarete sempre nel mio cuore e sento che presto saremo di nuovo insieme.
la vostra Aniya

Purtroppo, però, le due ragazze sono troppo giovani per combattere e, raggiunto il campo delle YPJ, devono quindi adattarsi a fare lavori umili ma necessari a mantenere l’armonia del gruppo, che cerca di vivere al meglio in una situazione terribile come solo una feroce guerra sa essere.
Pur non combattendo in prima linea, Aniya e Delal imparano a maneggiare le armi, qualora dovesse presentarsi l’occasione di usarle per difendersi dagli oscuri uomini di Daesh.

Per Aniya, che non aveva mai imbracciato un fucile, era difficile capire tutto questo. Osservava il lucido metallo nero, i proiettili del caricatore. Sarebbe stata capace di sparare? Di premere il grilletto? Di accettare la morte? Parlavavspesso di questo con Delal, la sera intorno al fuoco, prima di dormire.
– Tu spareresti? – chiese all’amica.
– Sì, se dovessi andare a combattere.
– Io non ne sarei capace -. Poi ripensò alla sorella colpita da un cecchino, un uomo dal volto nascosto che attende la vittima e spara con fredda determinazione. – Insomma, no vorrei… ma per difendere te lo farei -. Delal era la sua migliore amica, le voleva bene come a una sorella. Anche per difendere Leyla avrebbe sparato.

L’occasione per farsi valere arriva improvvisamente, quando le due ragazze si offrono volontarie per seguire il giovane e affascinante Samer nel recupero di una combattente rimasta bloccata dopo un attacco.

Quale sarà il futuro di Delal e Aniya?
Riusciranno a restare unite o la guerra le separerà?
Delal troverà finalmente l’indipendenza che cerca? E Aniya riuscirà a superare il dolore per la perdita della sorella?

Dentro il cuore di Kobane è un romanzo breve ma decisamente profondo, che racconta una storia intensa e capace di fecondare con il seme del coraggio chiunque la legga, ragazzo o adulto che sia.
Una vicenda dolorosa e crudele narrata con grande perizia ma anche con estremo garbo, che fa luce su una realtà ancora troppo sconosciuta.
Regalatelo alle vostre ragazze e ai ragazzi, ma, prima di tutto, leggetelo anche voi.

Dentro il cuore di Kobane di Vichi De Marchi

un libro per chi: crede ancora negli eroi che possono cambiare il mondo

autore: Vichi De Marchi
titolo: Dentro il cuore di Kobane
editore: Il Battello a Vapore
pagg. 133
€ 14

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *