Teresa Ciabatti

Tre motivi per cui Teresa Ciabatti dovrebbe vincere il Premio Strega

Spero che Teresa Ciabatti non sia troppo scaramantica e non mi detesti per il titolo di questo post, che vuole solo essere un inno d’amore verso il suo libro e una conferma di grande ammirazione per lei, scrittrice da anni e fenomeno letterario della primavera 2017. La più amata, pubblicato da Mondadori a fine febbraio 2017, è stato ed è un libro molto venduto e, soprattutto, molto chiacchierato. È sulla bocca di tutti, perchè non è un semplice romanzo, con una trama inventata e distante. Il libro della Ciabatti è un’autofiction disarmante tanto quanto è crudele, e ci racconta la lussuosa vita della famiglia Ciabatti, borghesi di Orbetello arricchiti e spregiudicati, vista attraverso gli occhi di una Teresa bambina, adolescente e, infine, adulta. Il capofamiglia Lorenzo, padre di Teresa “la più amata”, è il Professore, potente primario all’ospedale del paese: ha tanti amici ricchi e altolocati, gente di un certo livello, tipo Licio Gelli, tanto per fare un nome. Siamo ai tempi d’oro della Prima Repubblica, la ricchezza sfrontata dei Ciabatti è messa in mostra nell’immensa villa con piscina, dove si consumano feste ma anche grandi dolori familiari. La madre di Teresa, Francesca, è costretta a rinunciare al suo lavoro …

Continue reading
Confessioni audaci di un ballerino di liscio di Paola Cereda

Confessioni audaci di un ballerino di liscio di Paola Cereda

Scrivere di libri significa godere di grandi fortune. Come conoscere Paola Cereda, appena uscita in libreria con il suo quarto romanzo, dal titolo wertmulleriano Confessioni audaci di un ballerino di liscio, edito da Baldini+Castoldi. Sono stata invitata dalla casa editrice a incontrare Paola, per sentirla raccontare con grande passione la storia di Frank Saponara, ballerino di liscio e proprietario del Sorriso dancing club, balera che da cinquant’anni accoglie personaggi bizzarri e raccoglie le storie del Polesine più profondo. Ora ditemi, di fronte a una scrittrice con questo sorriso entusiasta, non sareste rimasti incantati anche voi? Paola Cereda ci ha raccontato che un giorno ha sentito l’esigenza di scrivere un romanzo con protagonista un uomo che si chiamasse Saponara di cognome. Direte: ma che stranezza, è così che allora nascono i personaggi? A volte va proprio così, basta un cognome, magari sentito durante una partita di calcio – Riccardo Saponara è centrocampista della Fiorentina – per dare vita a un personaggio dal carattere sfaccettato come quello di Frank Saponara, erede di un impero, quel Sorriso dancing club dove si balla il liscio puro e vero e in cui si va alla ricerca dell’allegria, in una terra ricca di ombre come il …

Continue reading
milk and honey di Rupi Kaur

milk and honey di Rupi Kaur

la donna che verrà dopo di me sarà la mia versione contraffatta. proverà a scriverti poesie per cancellare quelle che ho lasciato memorizzate sulle tue labbra ma i suoi versi non sapranno mai prenderti a pugni in pancia quanto i miei. allora proverà a far l’amore con il tuo corpo. ma non saprà leccare, accarezzare o succhiare come me. sarà un misero surrogato della donna che ti sei lasciato sfuggire. nessun suo gesto ti ecciterà e questo la mortificherà. quando sarà stanca di farsi in quattro per un uomo che non dà per quanto prende mi riconoscerà nelle tue palpebre che la fissano con compassione e allora capirà. come fa ad amare un uomo occupatissimo ad amare una su cui non potrà più mettere le mani. Ho avuto l’onore di incontrare Rupi Kaur di persona, durante un incontro riservato ai blogger. Rupi Kaur è un fenomeno social, con più di un milione di followers su Instagram. Poetessa e illustratrice, con il suo primo libro milk and honey ha venduto milioni di copie in tutto il mondo. Un libro che inizialmente Rupi ha autopubblicato, curandone maniacalmente ogni aspetto, dall’impaginazione alla grafica. In una settimana ho realizzato la copertina, non mi sono …

Continue reading