Un punto di approdo di Hisham Matar

Un punto di approdo di Hisham Matar

Articolo a cura di Paola Migliorino. Hisham Matar, scrittore di origine libica e vincitore del Premio Pulitzer nel 2017, in Un punto di approdo, appena pubblicato da Einaudi, narra del mese trascorso a Siena in un singolare momento della sua esistenza, quando, appena terminata la stesura di un’opera particolarmente impegnativa e raggiunta la consapevolezza che non avrebbe mai conosciuto la sorte toccata al padre, decide di concedersi un mese lontano dalla famiglia, in cerca di pace e rinascita. Un punto di approdo Attratti dal titolo che pare una promessa e dal particolare dell’opera in copertina, ci si accosta al libro senza sapere bene cosa aspettarsi: un saggio, un romanzo, un diario? Poi, un po’ alla volta, si dimentica il bisogno di classificare e catalogare, e ci si lascia trascinare in questo viaggio intimistico nell’arte e nella storia. Ci si ritrova così a vagare senza una meta precisa per le stradine di Siena, alla scoperta di panorami improvvisi e imprevisti, per soffermarsi poi davanti a un’opera della Scuola Senese, tanto cara all’autore. La scuola senese è fiduciosa ma anche adulatrice, produce dipinti che contano sulla tua presenza, sulla tua intelligenza e la tua disponibilità impegnarti. Sono esempi precoci del tipo di …

Continue reading
Il terzo matrimonio di Tom Lanoye

Il terzo matrimonio di Tom Lanoye

Articolo a cura di Paola Migliorino. Il terzo matrimonio è un romanzo del 2006 dello scrittore belga Tom Lanoye, tradotto e pubblicato in Italia da Nutrimenti in un volume veramente raffinato, come sempre accade quando si parla della casa editrice romana: un’edizione bellissima, con carta beige e un po’ ruvida al tatto, e all’interno la rappresentazione dei magnifici delfini che più volte incontreremo nel corso della lettura, raffigurati sulle maioliche art déco della doccia, testimoni inconsapevoli di crisi e amplessi. Il terzo matrimonio L’omosessuale Maarten Seebregs è anziano, malato, vedovo e povero.Una vera sequenza di disgrazie, dall’ultima delle quali cerca di uscire accettando una strana proposta da parte di un losco individuo: “Ti sposi con lei, abiti con lei, vivi con lei. Ma se la tocchi ti ammazzo”.In cambio di un’ingente somma di denaro, Maarten deve sposare una giovanissima ragazza africana per farle ottenere la cittadinanza belga. La caratteristica principale del mio paese natale… la sua assenza di talento nel fornire un’arena per un autentico dramma. Fin dove arrivava lo sguardo, non c’era una sola cosa, un solo luogo con un’urgenza di essere ripreso o di essere teatro di dialoghi significativi. E così, sullo sfondo grigio e desolato delle Fiandre …

Continue reading