Come la gente normale di Hartley Lin

Dopo mesi di smart working, lontani dalla confusione del centro città e dei mezzi pubblici negli orari di punta, siamo davvero disposti a tornare alla vita di prima, pronti a metterci nuovamente in gioco ogni giorno e costretti a dimostrare chi siamo con la nostra presenza e partecipazione fin troppo attiva?
Hartley Lin con il romanzo grafico Come la gente normale, appena uscito per Edizioni BD, punta il riflettore su quanto il lavoro possa fagocitarci, senza lasciarci il tempo di respirare.

Come la gente normale

Come la gente normale di Hartley Lin

Frances Scarland vive a Toronto e lavora come paralegale in un grande e studio, dove gli avvocati devono costantemente dimostrare la propria iper efficienza fatturando ore su ore, a discapito della vita privata.
Frances condivide confidenze e casa con l’amica Vickie, attrice che vive alla giornata mossa più dai sensi (e spesso da un bicchiere di troppo) che dalla ragione, e ha una cotta per Peter, ex dell’amica ma sempre molto presente anche per lei.

Il talento di Frances con le risorse umane non sfugge al misterioso e affascinante Marcel Castonguay, responsabile del reparto bancarotte e disposto a puntare su quella ragazza tanto meticolosa quanto mite ed empatica.
Nonostante ciò, che dovrebbe rassicurarla di fronte al continuo turn over di colleghi licenziati da quell’alveare iperproduttivo, Frances si lascia sempre più divorare dalla sindrome dell’impostore, quel particolare atteggiamento che porta proprio le persone più capaci a dubitare delle proprie doti, autoboicottandosi fino a distruggere sogni e carriere.

Vorrei solo avere quella cosa che tutti gli altri sembrano possedere. Quella verità su loro stessi… che permette di tuffarsi con grazia nel mondo.

Come la gente normale di Hartley Lin

Con la partenza di Vickie per Los Angeles, scritturata per una serie tv in cui deve appunto indossare i panni di una legale molto sexy e agguerrita, la vita di Frances diventa ancora più difficile. Alla mancanza per l’amica si aggiunge la mancanza del sonno e anche una sempre più crescente ansia di non trovare il proprio posto nel mondo.
Fino a quando Castonguay le propone un’offerta difficile da rifiutare e allo stesso tempo nemmeno semplice da accettare.

Come la gente normale di Hartley Lin

Nel graphic novel di Hartley Lin troviamo, oltre a un tratto semplice capace di catturarci in un baleno, la vera storia di tutti noi, divisi tra il desiderio di dimostrare il nostro valore e la necessità di restarcene in pace, senza dover continuamente correre e spintonare.

Come la gente normale cattura con grande precisione e sensibilità l’istantanea di questa nostra società in cui i sogni della giovinezza si scontrano con lo spietato e competitivo mondo del lavoro, ma lo fa senza però infierire malevolemente e lasciare al lettore l’amaro in bocca.
Tutt’altro.
La scelta finale di Frances arriva inaspettata e salvifica ad assolvere l’affanno che ci portiamo dentro e di cui, probabilmente, non riusciamo davvero a fare a meno.

Da non perdere.

Come la gente normale di Hartley Lin

un libro per chi: ogni giorno si domanda “Chi sono? Cosa sto facendo?”

autore: Hartley Lin
titolo: Come la gente normale
traduzione: Federico Salvan
lettering: Laura Tartaglia
editore: Edizioni BD
pagg. 144
€ 15

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *