Tony Nessuno di Andrés Montero

Tony Nessuno di Andrés Montero

C’è una leggenda tra i lettori, che si tramanda da sempre di pagina in pagina. Si dice che certi libri ci chiamino per nome, fino a quando non li prendiamo in mano e ci dedichiamo completamente a loro. Fenomeno raro ma reale, che ho appena vissuto con Tony Nessuno, breve romanzo scritto da Adrés Montero e pubblicato in Italia dalla casa editrice italo-cilena Edicola Ediciones. Tony Nessuno L’unico luogo possibile e immaginabile era il circo. Solo dentro il tendone si parlava della vita e della morte. Fuori dal tendone, la cosa importante era semplicemente sopravvivere. Anche per strada e nelle varie città. La gente sopravviveva e veniva al circo a vivere, a vivere anche se solo per un paio d’ore. Anche il circo vive della stessa magia di certi libri. Anche lui ti chiama fino a quando non rispondi e ti presenti sotto al tendone, per vivere un’ora di incanto al limite tra reale e irreale. Al Grande Circo Garmendia ci sono trapezisti, giocolieri, ammaestratori di animali feroci e ci sono anche i Tony, che in Sud America sono i pagliacci, quelle figure spiritose e al tempo stesso malinconiche, che popolano i nostri sogni e, ancor più spesso, i nostri …

Continue reading