Cose dell'altro mondo di Giorgio Biferali

Cose dell’altro mondo di Giorgio Biferali

È davvero una bella idea quella che hanno avuto lo scrittore Giorgio Biferali e l’illustratrice Elisa Puglielli, realizzando il piacevole e interessante Cose dell’altro mondo, pubblicato da Edizioni Clichy. Cose dell’altro mondo Quaranta racconti che ci fanno scoprire storie apparentemente incredibili eppure reali quanto la pandemia che stiamo vivendo, portati sulla pagina da un poliedrico Biferali, capace di trasformarsi, di volta in volta, in una voce narrante diversa e perfettamente calata nella parte. Lo ritroviamo quindi nei panni del bizzarro minimalista Jeff Wilson, meglio conosciuto come Professor Cassonetto, insegnante di scienze ambientali all’Università del Texas e noto per abitare un cassonetto di tre metri e mezzo quadrati, e in quelli del re dei record Ashrita Furman, disposto a praticare le più assurde discipline pur di lasciare un segno nella storia. E ancora, lo scrittore romano dà voce a Catarina Vila Pouca, dottoranda ricercatrice al Macquire University Fish Lab di Marsfield, in Australia, così appassionata di jazz da voler capire se l’improvvisazione di quelle note potesse avere effetto anche sul comportamento degli squali. Un’intuizione felice, che Biferali riesce a far esplodere dalla pagina, contagiando il lettore con lo stesso probabile entusiasmo di chi ha fatto quella scoperta. Così via, storia dopo …

Continue reading
Nessuno è come qualcun altro di Amy Hempel

Nessuno è come qualcun altro di Amy Hempel

È molto probabile che il notorio minimalismo di Amy Hempel non sia in grado di soddisfare il palato di tutti i lettori, ma di certo appare come una manna dal cielo a chi – in questi giorni di pandemia che confonde le idee e sopprime la concentrazione – non ha perso la speranza e il desiderio di continuare a leggere.Nessuno è come qualcun altro è l’ultima raccolta di racconti dell’autrice americana, pubblicata da SEM nel novembre 2019.Una magnifica soluzione a resistenti e limitanti blocchi del lettore involontari. Nessuno è come qualcun altro Quando il pericolo si avvicina, cantagli una canzone. È questo proverbio arabo ad aprire le danze tra le parole che la Hempel usa per costruire fulminanti storie che si esauriscono in poche pagine. A partire dal primo racconto, “L’agnello orfano”, che in quindici righe ci mostra l’orrore di uno squoiamento, ma ci prospetta anche il salvataggio di una vita e una ritmata danza d’amore. E subito dopo, quando entriamo nel canile di “Un rifugio con tutti i servizi” e impariamo a conoscere la protagonista allo stesso modo delle bestie di cui tenta, tra non poche difficoltà e ridondante indifferenza, di prendersi cura. Una cantilena che fa il verso …

Continue reading
Un intoppo ai limiti della galassia di Etgart Keret

Un intoppo ai limiti della galassia di Etgart Keret

Una domanda mi titilla da giorni: perché nessuno ha mai tratto una serie televisiva dai racconti di Etgart Keret?“Un mix di Ai confini della realtà e Bojack Horseman, non tanto per i temi quanto per l’atmosfera surreale e i toni sarcastici”, a questo ho ripetutamente pensato, pagina dopo pagina, leggendo Un intoppo ai limiti della galassia, l’ultima raccolta di dello scrittore israeliano, pubblicata da Feltrinelli. Un intoppo ai limiti della galassia Un racconto non è una pozione magica, o una seduta ipnotica, è solo un modo per condividere con gli altri ciò che provi, qualcosa di intimo, talvolta imbarazzante… Questo cerca di spiegare il protagonista di Todd all’omonimo amico, che gli ha chiesto di scrivere un racconto che seduca le donne e le faccia capitolare tra le sue braccia.Le parole hanno il potere di sedurre? Sì, certamente.Ma quelle che Keret utilizza per raccontarci l’assurda realtà che tutti viviamo, più che sedurre ipnotizzano e stupefanno. C’è chi tiene in salotto una Mustang rottamata e compressa in un cubo, nascondendo a chiunque la verità su quel bizzarro e raccapricciante complemento d’arredo.C’è chi ha bisogno di contatto umano e si affida a un servizio di vicinato virtuale.Chi è solo adolescente e va in …

Continue reading