I grandi lettori spesso non pensano che possano esistere persone che vorrebbero leggere ma faticano a farlo.
Una mia cara amica mi ha aperto gli occhi, parlando del figlio di nove anni: “A lui piace molto leggere, ma tanti libri adatti alla sua età gli sono difficilmente accessibili”.
Perché? Perché il figlio di questa amica soffre di ADHD, il disturbo da deficit di attenzione e iperattività che colpisce molti bambini e ragazzi e che spesso rende difficile leggere e studiare, pur avendo ottime capacità intellettive e anche una gran voglia di farlo.

Biancoenero Edizioni

Per questi piccoli lettori e anche per quelli che hanno solo voglia di leggere bei libri, c’è una casa editrice davvero straordinaria: Biancoenero Edizioni dal 2005 si occupa di pubblicare libri per ragazzi in difficoltà con la lettura, promuovendo il progetto Alta Leggibilità.

Che cosa significa alta leggibilità?
Lavorare sul testo in due modi:
– per prima cosa abbattendo le barriere tipografiche, utilizzando un carattere appositamente studiato per essere più leggibile e quindi più riposante (anche per me, lo ammetto!);
– scegliendo di pubblicare testi che agevolino il lettore nella comprensione, magari lavorando sulla redazione fianco a fianco con gli autori.

Un progetto davvero importante, da diffondere il più possibile perché, come dico sempre: non esistono NON LETTORI, esistono LETTORI IN CERCA DEL LIBRO GIUSTO, quello GENIALE che fa venir voglia di arrivare alla fine senza staccarsi mai dalle pagine.

Con premesse così, non sono rimasta stupita di trovare nel loro catalogo libri belli e curati come questi.

Cibo, ragazze e tutto quello che non posso avere di Allen Zadoff

Andrew ha quindici anni e ama molto mangiare, tanto da faticare a chiudere i pantaloni taglia XXL.
A scuola non tutto è rose e fiori, perché si sa che se non sei uno sportivo molto fico, le ragazze non ti si filano un granché, anche se sei dotato di tanta autoironia e una brillante intelligenza.
Cosa succede quando un ragazzino di 140 chili come Andrew, si innamora di una ragazza carina come April?
Riuscirà il nostro giovane eroe a smettere di ingozzarsi di hamburger e donut, per entrare nella squadra di football e conquistare la ragazza dei suoi sogni?
Una bella storia sul senso di inadeguatezza tipico dell’adolescenza e sull’imparare a volersi bene e sentirsi a proprio agio con se stessi.

autore: Allen Zadoff
titolo: Cibo, ragazze e tutto quello che non posso avere
traduzione: Daniele Troilo
pagg. 271
€ 15

La tana nell’albero di Cary Fagan

Toronto, Canada. Anni ’20.
Il leone di un circo fugge, ferito e affamato, dopo un incidente ferroviario.
A trovarlo è la piccola Sadie, tra una consegna e l’altra delle torte sfornate dal papà pasticcere.
Il leone, guardingo e aggressivo, si nasconde in un albero, spaventato dalla caccia grossa partita in città.
Con Sadie nascerà un rapporto speciale, affettuoso e protettivo, e la piccola dovrà prendere delle decisioni importanti per il bene del suo nuovo amico.
Un libro che ci parla di libertà, radici e destino.

autore: Cary Fagan
titolo: La tana nell’albero
traduzione: Francesco Piperno e Flavio Sorrentino
illustrazioni: Bruno Zonca
pagg. 111
€ 11

Il Piccolo Principe di Antoine de Saint-Exupéry

Il più famoso classico per ragazzi (e non solo), qui in una versione in alta leggibilità con tanto di cd dell’audiolibro letto da Giulio Scarpati.
Chi non conosce la storia del Piccolo Principe, della sua amata rosa e della sua solitudine sul pianeta in cui vive?
Ora potranno davvero leggerla tutti!

autore: Antoine de Saint-Exupéry
titolo: Il piccolo principe
traduzione: Flavio Sorrentino
audiolibro letto da Giulio Scarpati
pagg. 111
€ 16

Processo al lupo di Stéphane Henrich

Bernardo Lupo ha sbranato un agnello e ora deve pagarne le conseguenze!
Sottoposto a un regolare processo, può forse appellarsi a circostanze attenuanti come la fame e la disperazione?
Questo albo illustrato dedicato ai lettori più piccoli ci porta dritti dritti al nocciolo della questione: possiamo giudicare e condannare, senza considerare il contesto e le circostanze?
Un argomento serissimo, qui raccontato con grande simpatia.

autore: Stéphane Henrich
titolo: Processo al lupo
traduzione: Flavio Sorrentino
pagg. 36
€ 13,90


Elena Giorgi

Emiliano-romagnola, ragazzina negli anni ’80, si è trasferita a Milano nel 2008 e per molto tempo è stata un angelo custode di eventi. Oggi lavora tra sport e turismo, anche se a vederla non si direbbe. Da anni si occupa anche di libri: modera incontri letterari, ha ideato e realizzato la rassegna Segreta è la notte e conduce un gruppo di lettura dedicato ai romanzi di esordienti italiani. Pratica mindfulness e ogni giorno sceglie di sorridere. È meno cattiva di quello che sembra e vorrebbe morire ascoltando “La Bohéme” di Puccini.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *