Bottigliette di Sophie van Llewyn

La narrazione del Comunismo e delle dittature dell’Est negli anni della Guerra Fredda, con Bottigliette, romanzo d’esordio di Sophie van Lellwyn pubblicato da Keller, raggiunge un traguardo non certo facile: riuscire a essere non solo resoconto veritiero delle enormi difficoltà di chi ha subito il regime ma anche fiaba intrisa

Leggi il post