A caccia nei sogni di Tom Drury

A caccia nei sogni di Tom Drury

Non date alcun credito a chi vi dice che Tom Drury è il nuovo Kent Haruf. Innanzitutto, lo stesso Drury ammette candidamente di non aver letto i romanzi del compianto scrittore; poi, a dirla tutta, se ci sono due prose diametralmente opposte sono proprio quelle dei due autori americani, entrambi pubblicati da NN Editore. A caccia nei sogni È il secondo capitolo della trilogia di Grouse County, iniziata nel 1994 con La fine dei vandalismi. Nel primo romanzo, uscito a puntate sul New Yorker, Drury ci presentava i diversi personaggi che popolano la contea di Grouse in Iowa, travolgendoci con dialoghi serrati, minuziose descrizioni di fatti quotidiani e sottotrame strampalate. Un’inondazione di parole che inizialmente appare ridondante, quasi fastidiosa, per poi rivelarsi la molla scatenante di un interesse così vivo da diventare necessità. Ne La fine dei vandalismi conosciamo Louise, sposata con l’infantile e birbone Tiny al quale chiede il divorzio, esasperata dai suoi comportamenti egoisti e meschini. Louise inizia una delicata storia d’amore con Dan, lo sceriffo che – guarda caso – si ritrova a dover perseguire Tiny per atti vandalici. Sullo sfondo, altri personaggi, moltissimi dialoghi e tutta la bellezza della vita vera e semplice. In A caccia nei …

Continue reading
Il mare dove non si tocca di Fabio Genovesi

Il mare dove non si tocca di Fabio Genovesi

Eccomi, alzo la mano e confesso: sono una di quelle persone che non nuota dove non si tocca. Come il piccolo Fabio, protagonista del nuovo romanzo di Fabio Genovesi, ho la forte convinzione che non appena mi azzarderò a nuotare in mare in zone dove i miei piedi non possano ancorarsi nella sabbia, qualcosa mi risucchierà sotto il filo dell’acqua, facendomi inevitabilmente annegare. Una fobia che non ho mai superato, perchè io non ho avuto un’esperienza spavalda come quella del protagonista di questo libro autobiografico, bello come riescono a essere quelli che ti fanno ridere tanto quanto ti commuovono. Il mare dove non si tocca Fabio ha sei anni e il primo giorno di scuola elementare fa una grande scoperta: esistono altri bambini e quei bambini non hanno più di quattro nonni. Lui, invece, viene dal Villaggio Mancini, una strada dove vive la sua grande famiglia, quella con una mamma e un papà, una nonna e tantissimi zii, fratelli strambi del suo nonno Arolando, purtroppo ormai scomparso. Fabio non sa giocare con gli altri bambini, perchè lui è cresciuto così, andando a caccia o a funghi con gli zii, ascoltando le loro storie sulla guerra, seguendoli nelle loro scorribande per …

Continue reading
Caro Mondo di Bana Alabed

Caro mondo di Bana Alabed

Chi è Bana Alabed? Bana Alabed ha tre anni quando la guerra in Siria diventa così feroce da trasformare la sua vita e quella della sua famiglia in un incubo. Nata e residente ad Aleppo, Bana nel 2016 chiede alla mamma di aiutarla a raccontare al mondo l’atrocità della guerra, utilizzando i 140 caratteri di Twitter per scrivere – con le parole semplici che solo una bambina può avere – cosa deve subire ogni giorno, mostrandoci anche immagini terrificanti di ciò che accade in Siria. Palazzi distrutti, continue esplosioni, minacce dai soldati, interrogatori e minacce ai suoi parenti, Bana è costretta a vivere tutto questo, come migliaia di altri bambini. Ma lei, al contrario di molti altri, ha la fortuna di essere viva e coglie questo dono per lanciare continui appelli alle altre nazioni e agli organismi governativi, affinché intervengano per salvare lei, il suo popolo e la sua terra. È il 13 dicembre 2016 quando Bana lancia un Tweet che è ancora oggi fissato in alto nel suo profilo. My name is Bana, I’m 7 years old. I am talking to the world now live from East #Aleppo. This is my last moment to either live or die. – …

Continue reading